Go to Top

Concorsi

PRESENTAZIONE DEL SITO

Il Protocollo d’intesa tra Regione Marche e Ufficio Scolastico Regionale, stipulato nel 2004 e rinnovato nel 2007, recita: “La Regione Marche condivide l’esigenza di ottimizzare e aggiornare le attività che da anni vengono svolte nella regione anche in collaborazione con l’Amministrazione scolastica e con le singole scuole e pertanto ritiene utile proporre forme di collaborazione permanenti, attraverso specifici accordi di programma, sulle tematiche della protezione civile e della sicurezza in termini di informazione, formazione ed educazione…”

Per realizzare quanto espressamente detto nel Protocollo si costituì immediatamente un Comitato Tecnico Paritetico (CTP) con il compito di organizzare attività e progetti e dettare le modalità operative per la realizzazione dei programmi.

Uno dei primi atti del CTP è stato quello di dare ufficialità e maggiore visibilità al concorso regionale “Tana Salvi Tutti” che annualmente veniva proposto alle scuole di ogni ordine e grado. Il concorso si concludeva con una importante cerimonia ufficiale di premiazione con le Prefetture della regione e gli Uffici Scolastici Provinciali.

Nel tempo le scuole partecipanti al concorso hanno realizzato prodotti di qualità veramente interessanti; per non disperderli, si è pensato di raccoglierli provvisoriamente presso un istituto scolastico con la speranza di poter realizzare un Centro di Documentazione Permanente sui temi della protezione civile, perché diventasse un punto di riferimento per le scolaresche e per gli insegnanti.

Vista l’impossibilità di dare vita a tale struttura è stata presa la decisione di questo sito, per attrarre la curiosità e l’attenzione di giovani e di adulti, per dare l’opportunità di conoscere come ha lavorato e lavora la scuola sui temi della Sicurezza.

Il sito si propone quindi di:
– sollecitare la curiosità
– informare sull’argomento
– indicare percorsi operativi sperimentati

– segnalare strutture di supporto
– presentare la normativa di riferimento

L’obiettivo che si vuole raggiungere è principalmente quello di tenere desta l’attenzione sui temi della tutela del territorio, della mitigazione e riduzione dei rischi per persone e cose, dare anche un contributo per conoscere le modalità di base per la prevenzione, per migliorare la qualità della vita e fornire alle persone strumenti operativi efficaci atti ad affrontare le calamità di diversa natura, senza cadere vittime della paura e del panico.

 

CONCORSI

Tana Salvi Tutti è stata la denominazione di un concorso riservato alle scuole di ogni ordine e grado, proposto a partire dal 2001, per sollecitare l’interesse e l’attenzione dei docenti e degli studenti sui temi della prevenzione dei rischi naturali. Le scuole dell’infanzia e del 1° ciclo d’istruzione hanno partecipato da subito al concorso con lavori di altissimo pregio. Le scuole di istruzione secondaria di 2° grado, forse disorientate dal titolo, per diverso tempo hanno partecipato al concorso con scarso interesse, tanto che poche erano le scuole che aderivano. Solo a partire dall’a.s. 2008/2009 è stato introdotto il concorso F.A.T.A. (Fuoco-Acqua-Terra-Aria) riservato agli istituti di istruzione superiore, avente campi di applicazione tematica più calibrati su tale ordine di scuola; nel bando infatti si richiedeva la realizzazione di prodotti che avessero la caratteristica di suggerire o essere sussidi didattici multimediali. La partecipazione di questi istituti è diventata numericamente più significativa e i prodotti ottenuti sono stati di ottima qualità. Visto il pregio dei manufatti pervenuti si è provveduto a creare un archivio, affinchè se ne conservasse almeno la testimonianza.

TANA SALVA TUTTI – Protocollo
TANA SALVA TUTTI – Bando di concorso
F.A.T.A. – Protocollo
F.A.T.A. – Bando di concorso
ELABORATI